Ristori per bar e ristoranti

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-2.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-3.png

La Regione Emilia Romagna ha stanziato circa 21 milioni di Euro a favore di bar e ristoranti danneggiati dall’emergenza epidemiologica Covid19. La gestione è affidata alle Camere di Commercio, che faranno i singoli bandi in ogni provincia, attraverso una convenzione già approvata con Unioncamere Emilia-Romagna

BENEFICIARI

Ristorazione con somministrazione
Ateco 56.11.10



Bar e altri esercizi senza cucina
Ateco 56.3

CONTRIBUTO

-massimo 3.000 euro e di eguale entità per tutti;

-concesso ai sensi e nei limiti della sezione 3.1 “Aiuti di importo limitato” della Comunicazione della Commissione “Quadro temporaneo»

-cumulabile con altre agevolazioni pubbliche;

-erogato, al termine dell’istruttoria, previa verifica della regolarità contributiva nei confronti di INPS e INAIL (DURC)

REQUISITI

1. essere regolarmente costituite ed iscritte nel Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio in data antecedente all’1/11/2020;

2. risultare attive alla data di apertura del bando;

3. almeno un’unità locale aperta al pubblico in Emilia – Romagna;
 
4. non avere cessato l’attività alla data del provvedimento di liquidazione del contributo;

5. avere avuto un calo del fatturato medio, nel periodo ricompreso tra il 1/11/2020 e il 31/12/2020, pari o superiore al 20% rispetto al fatturato medio dello stesso periodo del 2019 ovvero, a prescindere dal fatturato, essersi attivata nel periodo dall’1/01/2020 all’1/11/2020;

6. il rappresentante legale non deve essere destinatario di provvedimenti di decadenza, di sospensione o di divieto di cui all’articolo 67 del Dlgs 159/2011;

7. essere impresa non in difficoltà ai sensi della normativa comunitaria.

CONTROLLI


-Regione e Unioncamere Emilia – Romagna collaboreranno nell’organizzazione dei controlli ex post a campione;




TERMINI

Apertura bando: ore 10 di mercoledì 20 gennaio 2021


Chiusura bando: ore 10 di mercoledì 17 febbraio 2021


MODALITA’

La domanda di contributo dovrà essere inviata esclusivamente per via telematica https://restart.infocamere.it

ENTRO IL 10 GIUGNO 2021 SARANNO EMESSI DALLE CAMERE DI COMMERCIO TUTTI I PROVVEDIMENTI DI LIQUIDAZIONE DEI CONTRIBUTI

LA NOSTRA CONSULENZA

emmBI mette a disposizione i propri consulenti per una assistenza presso la sede aziendale dalla verifica dei requisiti di ammissione fino all’invio della pratica

1. VERIFICA REQUISITI DI AMMISSIONE
Calo fatturato
Codice Ateco
Regolarità del Durc
2. VERIFICA REQUISITI TECNICI
Collegamento Internet
Possesso identità digitale del legale rappresentante (SPID o CNS)
Iscrizione al portale ReStart di Infocamere
3. PREDISPOSIZIONE PRATICA
Compilazione anagrafica dell’azienda
Compilazione domanda
Predisposizione eventuali allegati
4. INVIO
Invio pratica
Stampa modulo
Stampa attestazione di avvenuta acquisizione

Il costo della consulenza è di Euro 75,00 + Iva

Per informazioni compilare il modulo

L’invio del modulo non rappresenta la sottoscrizione di nessun servizio, ma semplicemente una richiesta di informazioni